Cambogia info utili

by Irina

DOVE STO ANDANDO?

Nel sud-est asiatico, in un paese ricco di storia e cultura confinante con la Thailandia, il Laos e il Vietnam. In un paese di lussureggianti giungle e montagne abitato da popoli tribali isolati, spiagge bellissime, isole deserte e templi e monumenti antichissimi che quasi incutono timore reverenziale e vivaci mercati colorati.
La capitale Phnom Penh offre una combinazione di architettura e storia con la visita alla sua Pagoda d’argento, al Palazzo Reale e al commovente Museo Tuol Sleng o per chi fosse interessato ad approfondire la conoscenza della storia della Cambogia, il memoriale buddista presso i “Campi di uccisione” di Choeung Ek.
Siuramente cosa porta tutti noi in Cambogia sono i templi di Angkor Wat, capitale dell’impero Khmer antico della Cambogia. La perfetta fusione di creatività e spiritualità lo rende uno dei siti più interessanti al mondo. I templi di Angkor sono il cuore e l’anima della Cambogia, fonte di ispirazione e orgoglio nazionale per tutti i khmer che lottano per ricostruire le loro vite dopo anni di terrore e trauma. Oggi sono un punto di pellegrinaggio per tutti i cambogiani, e una meta per i viaggiatori che approfitteranno per immergersi nel fascino stravagante della cittadina di Siem Reap.
Con una delle popolazioni più amichevoli della regione, la Cambogia incanta chiunque, forse perché dopo gli orrori dei Khmer rouge  è ora un paese giovane, in continuo movimento e con molte speranze.
Politicamente è una monarchia costituzionale, l’attuale capo di Stato è il re Norodom Sihamoni. La lingua ufficiale è lo khmer, la religione ufficiale è il Buddhismo ma sono presenti mussulmani e cristiani.

QUAL’ È IL PERIODO MIGLIORE PER VISITARE LA CAMBOGIA?
La Cambogia ha un clima tropicale caldo e umido con due stagioni distinte: stagione delle piogge e stagione secca.
La stagione secca va da novembre a maggio ed è il periodo migliore per visitare il paese.
Da marzo a maggio le temperature possono salire fino a 38 °C, mentre da novembre a febbraio le temperature sono piacevoli. Natale e Capodanno quindi sono un periodo ideale.
Attenzione invece a settembre e ottobre in quanto si possono verificare inondazioni stagionali.

COME CI ARRIVO?

Non essendoci voli diretti che collegano l’Italia a alla Cambogia suggeriamo lo scalo a Bangkok ma ci sono altre soluzioni possibili.

Nel paese ci sono 4 aeroporti internazionali, Siem Reap (SRP) e Phnom Penh (PNH)  Preah Sihanouk International Airport, Sihanoukville International Airport . L’unica compagnia che vola al di fuori della Cambogia è quella di bandiera, la Cambodia Angkor Air.

In tutti gli aeroporti internazionali è possibile ottenere un visto turistico di ingresso valido 30 giorni. Dagli aeroporti internazionali di Phnom Penh e Siem Reap  è possibile entrare con un e-visa.

PRIMA DI PARTIRE

PASSAPORTO

Il passaporto deve avere validità residua di almeno sei mesi dalla data d’ingresso in Cambogia.  Durante il soggiorno è consigliato portare sempre con sé fotocopia del passaporto lasciando gli originali in un luogo sicuro, per limitare i diffusi rischi di furto o lo smarrimento del passaporto e del biglietto aereo.

VISTO DI INGRESSO

In tutti gli aeroporti internazionali è possibile ottenere un visto turistico di ingresso (Type “T”) valido 30 giorni. Il costo è di 30 USD in aeroporto mentre di 35 USD nei valichi di frontiera terrestre. Munirsi di 2 fototessera con fondo bianco.  
Dagli aeroporti internazionali di Phnom Penh e Siem Reap e da alcuni valichi di terra si può entrare con un e-visa che si può fare in Italia on line. www.evisa.gov.kh

 
VALICHI DI FRONTIERA PER ENTRARE IN CAMBOGIA E RILASCIO DEI VISTI TURISTICIE’ possibile entrare in territorio cambogiano attraverso vari valichi da terra sia se provieni dalla Thailandia che dal Vietnam o dal Laos.
In tutti i valichi di terra è possibile ottenere un visto turistico di ingresso valido 30 giorni.

PATENTE INTERNAZIONALE

La legislazione locale richiede, per poter guidare sul territorio cambogiano, la conversione della patente internazionale in patente rilasciata dalle autorità cambogiane. Tale conversione ha un costo di circa 25 USD.

Si segnala che spesso vengono date a noleggio automobili e moto che presentano scarse garanzie di sicurezza. Inoltre essendo la circolazione disordinata e caotica si verificano spesso  incidenti, pertanto è raccomandata la massima prudenza in caso di noleggio di un mezzo di trasporto che si intende guidare privatamente e si suggerisce piuttosto di affidarsi a mezzi guidati da autisti locali.

È BUONA NORMA FOTOCOPIARE TUTTI I DOCUMENTI IN TUO POSSESSO E ANCHE DUE FOTO TESSERA POSSONO RILEVARSI UTILI.

VACCINAZIONI

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie, ma è sempre raccomandato di fare quella per il tetano e l’epatite A.

ASSICURAZIONE SANITARIA

Si raccomanda di stipulare prima della partenza una polizza assicurativa che preveda la copertura delle spese mediche e l’eventuale rimpatrio aereo sanitario. 

UNA VOLTA ARRIVATO

FUSO ORARIO RISPETTO ALL’ITALIA

+6h con l’ora solare +5h quando in Italia è in vigore l’ora legale.

PRESE ELETTRICHE

Il voltaggio elettrico è di 220 V con 50 Hz di frequenza
Le prese elettriche sono del tipo G in quasi tutte le strutture. Sono ancora presenti tuttavia prese A e C.
Consiglio di munirsi di un adattatore universale con 4 porte USB per poter comodamente caricare telefoni e computer.  

MONETA 

La moneta ufficiale è il Riel (KHR). A Aprile 2019 1 euro= 4.500 riel . Conviene consultare le tabelle di cambio al momento di partire.

E’ diffuso l’utilizzo delle carte di credito ma non dovunque, quindi i contanti sono altamente consigliati.

TELEFONIA

Prefisso telefonico dall’Italia per chiamare la Cambogia:

PREFISSO PER L’ITALIA: 0039
PREFISSO DALL’ITALIA: 00855

Consiglio l’acquisto di una scheda SIM locale – il costo è basso e può esserti decisamente utile. Fatti installare la SIM nel telefono e accertati del funzionamento e del numero di telefono.

Le compagnie con le migliori coperture sono:

Cellcard  www.cellcard.com.kh
Smart www.smart.com.kh
QB www.qbmore.com che propone una TRAVELER SIM per 7 giorni o 14 giorni

COME MUOVERSI
Camminare nelle città cambogiane non è particolarmente agevole anche perché sui marciapiedi parcheggiano spesso le moto. Sui percorsi brevi il tuk-tuk o i moto taxi possono essere comodi e ti evitano di rimanere bloccato nel traffico.  

Per lunghe distanze puoi prendere sia il taxi che l’autobus.

RAPPRESENTANZE CONSOLARI

  • AMBASCIATA D’ITALIA NON PRESENTE NEL PAESE.

E’ COMPETENTE L’AMBASCIATA D’ITALIA A BANGKOK
All Seasons Place  –  CRC Tower (27mo e 40mo piano)
87 Wireless Road  – Bangkok 10330, Thailandia 
Tel.: +66 2504970 – Cellulare per le sole effettive emergenze: +66 818256103
E-mail: ambasciata.bangkok@esteri.it  

  • CORRISPONDENTE CONSOLARE A PHNOM PENH 
    Dottoressa Cannetta 
    cellulare +855 (0) 17 540544 – Tel fisso +855 (0)23 6604747
    email consolare.cambogia@gmail.com –  email martina.ilnodocambogia@gmail.com 
    presso Il Nodo International Cooperation Cambodia
    No. 79, St. 371 BT, Group 9, Village Tnoat Chrob, Sangkat Boeng Tum Pun,
    Khan Mean Chey, Phnom Penh, Kingdom of Cambodia

    Per l’assistenza in loco ai connazionali in casi di necessità ci si può rivolgere anche  a:
    Ambasciata di Francia

    1 Bd Monivong, Phnom Penh
    Tel: (+855) 23 430 020 (da fuori Paese), 023 430 020 (localmente)
    E-mail: ambafrance@online.com.kh  

IN ITALIA NON SONO PRESENTI RAPPRESENTANZE CONSOLARI CAMBOGIANE- CI SI RIVOLGE ALL’AMBASCIATA DI PARIGI.
Ambasciata Cambogia
Numero di telefono: 0033145034720
Email: ambcambodgeparis@mangoosta.fr

EMERGENZE:
Sanità: 119
Polizia: 117
Polizia turistica:
Phnom Penh: 012 942 484
Sihanouk Ville: 016 255 543 & 011 683 307
Siem Reap: 012 402 424 & 017 600 700
Numero di emergenza per i turisti: +855 (0)31 201 2345

OSPEDALI
Le strutture sanitarie non sono equiparabili agli standard italiani; si consiglia, quindi, di recarsi in ospedale solo per affrontare problemi sanitari non rinviabili o come appoggio per un immediato rimpatrio aereo del malato o trasferimento in altro Paese.
L’assenza di strutture sanitarie valide, le difficoltà per i rimpatri d’emergenza e le condizioni igienico-sanitarie precarie inducono non soltanto alla massima attenzione, ma rendono sconsigliabile la visita a tutti coloro che non godono di condizioni di salute ottimali.

CENTRAL HOSPITAL
82A Str. 154 (Techor Damdin), Sangkat Psar Thmey 3 , Khan Daun Penh , Phnom Penh , Cambodia. Tel +855 23 214 966

ROYAL ANGKOR INTERNATIONAL HOSPITAL
Phum Kasekam, Khum Sra Ngea, National Route 6 (Airport Road), Krong Siem Reap 17000, Cambogia Tel+855 63 761 888

SICUREZZA
La situazione di sicurezza su tutta l’isola si considera buona. Il Paese ha un tasso di criminalità molto basso. Ciò nonostante è bene osservare le comuni precauzioni come evitare di lasciare bagagli, borse o oggetti incustoditi, specialmente nei luoghi molto affollati.

Si consiglia inoltre di adottare le massime misure precauzionali igienico-sanitarie; di non bere acqua corrente; di scegliere gli alimenti con la massima attenzione; e di evitare di bere bevande con ghiaccio, se non in luoghi che garantiscano condizioni igieniche adeguate.
Si raccomanda di non acquistare né bere vino di produzione locale, a seguito dei casi di grave avvelenamento da metanolo che hanno interessato il Paese nel Dicembre 2015.

error: Content is protected !!