I penjor di Bali

by Irina
0 comment

Non c’è nulla di più romantico che passeggiare per le strade di Bali durante le loro due principali festività religiose: Galungan e Kuningan.

Galungan e Kuningan vengono celebrati 2 volte l’anno, con un intervallo di 210 giorni. Galungan cade sempre di mercoledì e segna l’inizio delle festività, mentre il giorno di Kuningan  segna la fine dei 10 giorni di festività ed il ritorno nel loro regno di tutti gli dei e gli antenati che sono venuti in visita nella terra.

Le strade di ogni quartiere, specialmente a Ubud, diventano incredibilmente  pittoresche. Gli ingressi delle case o aziende locali vengono ornati con alti pali ricurvi in bambù chiamati “Penjor”.
Ognuno di loro è decorato con fiori e foglie di cocco e altri piccoli accessori come frutta, tuberi, monete, riso, che impreziosiscono e colorano i vari quartieri. 

penjor

Il penjor

All’incirca a metà del palo è attaccata una struttura di bambù, chiamata sanggah cucuk, che viene utilizzata per posizionare le offerte.

Quando si posizionano?

Un paio di giorni prima del giorno di Galungan le strade vengono pulite e agghindate, i templi vestiti e i penjor posizionati, in modo che gli  dei che visitano la terra durante la festa possano trovare tutto visivamente invitante e bello. Gli archi formati dai penjor sono un bellissimo ornamento sia per noi che per gli dei.

I penjor possono anche ornare i templi ed essere utilizzati per matrimoni o occasioni speciali fuori da questa festività.

Chi li prepara?

È una prerogativa maschile, e si comincia da bambini.
Un tempo si cercavano nella foresta sia i bambù ricurvi che le foglie di cocco e di palma, oggi invece per questioni di tempo si acquistano accessori  già pronti da assemblare che danno sfogo alla creatività di ogni famiglia.
Attualmente i penjor sono diventati un simbolo di ricchezza ed anche  per questo vengono finemente decorati.

Quanto devono rimanere in piedi?

In generale rimangono in piedi per 35 giorni e poi dopo la benedizione le sue  decorazioni vengono bruciate. Il lungo bambù invece può essere conservato e riutilizzato per il Galungan successivo.

Cosa rappresentano?

Per gli indù balinesi, queste bellissime decorazioni rappresentano il potere del Dharma, cioè il Bene, contro l’Adharma, il Male,  ma ugualmente rappresentano la montagna sacra, il Monte Agung, nella convinzione che sia la residenza degli dei.

Se ti piace l’idea di passeggiare lungo le vie decorate dai penjor programma il tuo viaggio a Bali durante il Galungan  e contattaci per sapere quali sono le date migliori!

You may also like

Leave a Comment

error: Content is protected !!